Alberto Marvelli, fedeltà a Dio fedeltà alla storia

Alberto Marvelli, fedeltà a Dio e fedeltà alla storia, a cura di N. Valentini, R. Di Ceglie, Ed. Messaggero, Padova 2004

Il volume rappresenta il primo contributo scientifico che tenta di raccogliere l’insegnamento vissuto del giovane ingegner Marvelli. In esso è approfondita la sua poliedrica personalità ed il suo pensiero, secondo una duplice direzione: la “fedeltà alla storia”, e quindi al mondo, agli eventi, alle persone, alla cultura ed alla politica; e la “fedeltà a Dio”, e quindi all’azione dello Spirito e alla tradizione viva della Chiesa. Ne scaturisce così “una rinnovata prospettiva ermeneutica”, secondo la quale è possibile esplicitare in maniera fondata e sistematica i costitutivi dell’opera e del pensiero marvelliano. Il volume raccoglie i saggi e gli interventi di autorevoli studiosi al Convegno tenuto a Rimini nel marzo 2004: P. Bignardi (Presidente dell’Azione Cattolica), C. Bissoli (Docente di teologia biblica all’università Salesiana), L. Borriello (Docente di spiritualità all’Università Facoltà teologica Teresianum), G. Campanini (Docente di storia all’Università di Parma), E. Casadei (Docente di teologia morale fondamentale all’ISR di Rimini e curatrice degli scritti inediti di A. Marvelli), R. Di Ceglie (Docente di filosofia alla Lateranense), G. Gozzi (Studioso di patrologia e sacerdote della Diocesi di Rimini), P. Grassi (Docente di Filosofia delle Religioni all’Università di Urbino), F. Lanfranchi (Vice-postulatore della causa di beatificazione di A. Marvelli), V. Metalli (Docente di antropologia teologica all’ISR di Rimini), E. Preziosi (Direttore dell’Archivio per la storia dell’Azione Cattolica), P. Vanzan sj (Teologo della redazione del La Civiltà Cattolica), D. Veneruso (Docente di Storia contemporanea all’Università di Genova).
da E. Casadei, Annale, Parola e Tempo, 3/2004

Scarica la scheda del libro in formato pdf