La forza e la bellezza della fede

GIUSEPPE BETORI, ALCESTE CATELLA, IGNAZIO SANNA, FRANCESCO LAMBIASI, La forza e la bellezza della fede. Meditazioni sul mistero cristiano (a cura di V. Metalli), Ed. Paoline, Milano 2013, 136 pp., 13 Euro.

Il servizio apostolico è amoris officium, un compito d’amore. Questo significa che essere apostoli è vivere una vita, non tanto esercitare un ruolo, svolgere un compito, fare un lavoro. Essere pastori non è lo stesso che fare i professionisti della pastorale. Debbo ricordarmi continuamente che il primo motivo per cui Gesù ha scelto i Dodici non è stato quello di mandarli a predicare, ma perché stessero con lui (Mc 3,14s). La condizione imprescindibile posta da Gesù a Simone di Giovanni per affidargli le sue pecore non è stata se Pietro era il più colto tra gli apostoli o il più capace di coordinare gruppi di studio o di organizzare iniziative pastorali, ma: Mi ami tu? (Gv 21,15ss). Come Vescovo, non posso mai dimenticare che il Signore non pretende da me delle prestazioni sempre più ardue né il mio primato in classifiche sempre più selettive; vuole semplicemente la mia umile, gratuita fedeltà; insomma ha sete del mio amore. Questo da una parte mi inquieta, eppure non mi avvilisce, perché dall’altra mi dà grande pace.
Francesco Lambiasi

Scarica la scheda del libro in formato pdf