P. Novara-G. Gardini, Le collezioni del Museo arcivescovile di Ravenna

http://www.dailymotion.com/video/xpp3m6
La prof.ssa Paola Novara presenta la Guida alle Sale del Museo Arcivescovile di Ravenna, scritto a quattro mani con il prof. Giovanni Gardini. Il volume, corredato da immagini, disegni e da un glossario delle pietre, descrive le Sale delle collezioni lapidee, del Presepe, la Cappella di Sant’Andrea, la Sala della Cattedra di Avorio, del Calendario Pasquale, dei capitelli, della Pinacoteca, delle Pianete, delle Croci d’argento e dei mosaici.

Nel febbraio del 2010 il Museo Arcivescovile, situato nell’episcopio ravennate (V sec.), è stato riaperto al pubblico dopo lunghi lavori di restauro che hanno interessato le strutture e i materiali. Fondato nel 1734, è il primo Museo diocesano sorto in Italia e raccoglie oggetti d’arte appartenenti alla precedente cattedrale paleocristiana, a cui nel tempo si aggiunsero
materiali provenienti dagli edifici di culto della città, dell’arengo, dagli scavi archeologici urbani e extraurbani, nonché il “tesoro del Duomo”, costituito da preziosi oggetti liturgici, tra cui non si può non menzionare la cattedra di avorio di Massimiano e la croce stazionale d’argento (detta di Agnello).

Comments are closed.

Archivio News