In Gesù Cristo il nuovo umanesimo

Incontro di preparazione al Convegno Ecclesiale Nazionale di Firenze

Dal 9 al 13 novembre si svolgerà a Firenze il V Convegno Ecclesiale Nazionale dal titolo “In Gesù Cristo il nuovo umanesimo”. Lo scopo del Convegno è quello di fare il punto sul cammino di fedeltà al rinnovamento promosso dal Concilio Vaticano II e aprire nuove strade all’annuncio del Vangelo.

La Traccia preparatoria al Convegno si muove lungo le cinque vie che dovrebbero incarnare la conversione pastorale e missionaria sollecitata da Papa Francesco, recuperando lo stile del dialogo e del metodo sinodale: uscire, annunciare, abitare, educare e trasfigurare. Il Convegno Ecclesiale di Firenze è l’occasione per verificare se come Chiesa italiana stiamo facendo nostro lo stile dell’Evangelii gaudium e il suo radicamento a Cristo per la realizzazione dell’uomo di oggi.

In Gesù Cristo, infatti, nel quale trovano compimento tutti gli aspetti dell’umano, riconosciamo i criteri veritativi, che non rimandano a un castello di idee e di vaghi propositi umanitari, bensì alla fedeltà di Dio a una storia che è storia di salvezza. In questa prospettiva, occorre mettere in atto un profondo discernimento non solo sui contenuti di un nuovo umanesimo cristiano, ma anche sul metodo e su una verifica effettiva della propria azione pastorale orientata a quel fine.

Dopo alcuni momenti di riflessione avviati negli ultimi mesi dai delegati della nostra Diocesi che parteciperanno al Convegno, vi invitiamo ora a partecipare al prossimo incontro di approfondimento che si svolgerà Mercoledì 28 ottobre 2015, ore 20.45 (presso il Teatro del Seminario vescovile) dal titolo: Verso il V Convegno Ecclesiale Nazionale di FirenzeIn Gesù Cristo il Nuovo Umanesimo”. L’incontro, promosso dall’Istituto Superiore di Scienze Religiose “A. Marvelli (in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Diocesano e il Servizio diocesano per il Progetto Culturale) sarà guidato da Dom. Bernardo F.M. Gianni (Abate della comunità monastica benedettina olivetana di san Miniato al Monte, membro della commissione preparatoria del Convegno).

La proposta è rivolta all’intera Comunità ecclesiale riminese, soprattutto agli operatori pastorali, a coloro che svolgono un compito educativo e formativo nei diversi settori della pastorale, o che operano nell’ambito dell’evangelizzazione, della catechesi e della cultura. L’intento è quello di continuare un dialogo e un cammino, stimolando la consapevolezza ecclesiale e cercare insieme vie nuove per affrontare le sfide del presente, coltivando la pienezza della nostra umanità, più che formulare teorie umanistiche astratte o offrire programmi e schemi pastorali precostituiti.

Scarica il dépliant in pdf

Lascia un Commento

  

  

  

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Archivio News