Aperte fino al 3 Ottobre le iscrizioni al nuovo Master in “Valorizzazione dell’arte sacra e del turismo religioso”

L’Istituto Superiore di Scienze Religiose “A. Marvelli”, d’intesa con il Servizio Nazionale per gli studi superiori di Teologia e di Scienze Religiose della Conferenza Episcopale Italiana, e con l’approvazione della Facoltà Teologica dell’Emilia-Romagna, attiva nell’anno accademico 2014-2015 la I edizione del Master universitario di primo livello in “Valorizzazione dell’arte sacra e del turismo religioso”.

Il Master usufruisce della struttura del Biennio specialistico in Arte sacra e Turismo religioso e si rivolge in particolare a coloro che, pur senza aspirare a un titolo accademico della Laurea Magistrale in Scienze Religiose, operano o intendono operare in settori che richiedono una formazione specifica nell’ambito dell’arte sacra, dei beni culturali ecclesiastici, del pellegrinaggio e del turismo culturale e religioso. Il percorso formativo ha durata biennale, per complessivi 60 ECTS (crediti universitari).

Questo Master si propone di offrire una valida preparazione nel campo dell’Arte sacra e dei Beni Ecclesiastici, a partire dall’acquisizione delle specifiche conoscenze di strumenti, fonti, studi specifici e delle tecniche operative. L’intento è la valorizzazione del patrimonio artistico ecclesiale come straordinario potenziale teologico, simbolico, catechetico e spirituale, ma anche come risorsa per lo sviluppo culturale ed economico del territorio, offrendo concrete opportunità formative e professionali connesse al turismo religioso e culturale.

La particolarità dell’offerta formativa e del metodo proposto è finalizzata a far emergere e consolidare i legami profondi e vitali tra fede, arte, cultura e sviluppo, tra ricerca, studio, tutela e innovazione: legami che, favorendo l’incontro tra i diversi saperi in una prospettiva multidisciplinare, permettono di restituire una più articolata identità storico-scientifica del bene culturale, mettendo a frutto anche i nuovi linguaggi della cultura contemporanea. Una delle finalità prioritarie è quella di offrire un concreto supporto professionale alla realizzazione di un sistema territoriale che promuove, recupera e valorizza, attraverso una strategia coordinata e integrata il patrimonio liturgico, storico, artistico, architettonico, museale, ricettivo di una o più Chiese particolari. L’attenzione è rivolta in particolare all’area romagnola, al polo cristiano-bizantino di Ravenna, alla Scuola riminese del Trecento e al Tempio Malatestiano di Rimini, ma anche ai molteplici itinerari artistici e culturali di San Marino e Montefeltro, come pure delle altre città e diocesi della Romagna (Faenza, Forlì, Cesena, Imola), ove l’incontro tra arte e fede ha generato nei secoli un eccelso patrimonio artistico ecclesiale, testimoniato da cattedrali, basiliche, pievi, santuari, monasteri, biblioteca, musei e da tanti altri luoghi di pellegrinaggio.

DESTINATARI e PROFILI PROFESSIONALI

A tal fine è necessario formare precise competenze e figure professionali: consulenti di architettura per il culto con specifiche competenze in ambito architettonico-liturgico; esperti di teologia simbolica e di catechesi attraverso l’arte; responsabili di arte sacra e di beni culturali ecclesiali; responsabili della tutela e valorizzazione dei beni artistici del territorio, nonché dei beni paesaggistici, dei Parchi culturali ecclesiali; guide ed esperti di didattica museale e di educazione all’immagine; animatori di pellegrinaggi e di percorsi artistici qualificati; operatori di turismo culturale e religioso; organizzatori di eventi culturali.

 REQUISITI PER L’ISCRIZIONE

Per essere ammessi al Master è necessario essere in possesso di un diploma di Laurea, civile o ecclesiastico, di durata almeno triennale. In particolare potranno iscriversi coloro che dispongono di una Laurea triennale preferibilmente in architettura, beni culturali, storia dell’arte, lettere e filosofia, economia del turismo. Saranno ammessi coloro che sono in possesso della Laurea triennale in scienze religiose, del Baccalaureato in Teologia, di un Magistero e Diploma in scienze religiose. Inoltre potranno iscriversi i docenti di religione cattolica nella scuola media inferiore o superiore, i docenti di storia dell’arte e di altre discipline umanistiche.

 PARTECIPANTI

Il Master è a numero chiuso e possono iscriversi, fino a 25 studenti, ma potrà essere attivato solo con un minimo di 15 iscritti. Laddove il numero delle domande di ammissione superasse il tetto massimo previsto, un’apposita commissione attuerà una selezione dei corsisti. Per effettuare tale selezione, a completamento della documentazione presentata con la domanda, potrà essere richiesto ai singoli candidati di sostenere un colloquio preliminare.

STRUTTURA E ATTIVITÀ DIDATTICA

Il biennio si svolge in modo ciclico e ci si può iscrivere in qualsiasi Anno Accademico. Nell’A.A. 2014-2015 saranno attivati i corsi dell’Anno A.

(Per il piano di studi si veda la pagina dedicata al Master nella sezione “Offerta formativa”)

ORGANIZZAZIONE

Il calendario del Master si articola in un biennio. Le lezioni si svolgeranno presso l’ISSR “A. Marvelli” di Rimini, con inizio nel mese di ottobre 2014. L’attività didattica, concentrata in due giorni alla settimana (nel tardo pomeriggio-sera di martedì e mercoledì), sarà integrata con la partecipazione a giornate di studio, seminari e laboratori.

GIORNATE DI STUDIO (in collaborazione con l’Ordine degli Architetti della Provincia di Rimini)

In particolare, in sinergia con l’Ordine degli Architetti della Provincia di Rimini, saranno organizzati incontri di approfondimento volti ad indagare l’importanza dell’arte sacra nella costruzione dell’identità dei luoghi, alla luce sia di un patrimonio architettonico e paesaggistico istituzionalmente consolidato, sia di alcune significative ricerche espressive considerate importanti testimonianze di fede della nostra contemporaneità. Un’identità diversamente declinata per scala ed ambiti: dalla dimensione propria dello spazio liturgico dell’architettura della chiesa (connotata da istanze teologiche ed artistiche), allo spazio urbano della città (vero e proprio palinsesto di un ricco deposito di tradizioni culturali, pratiche sociali e testimonianze di fede),  fino all’articolazione più complessa del paesaggio considerato, antropologicamente, quale importante “codice culturale”, oltre che “patrimonio di fede” da custodire e valorizzare.

TITOLO FINALE

Il conseguimento del titolo finale richiede il rispetto degli obblighi di frequenza (2/3 di tutte le attività proposte), il superamento di tutti gli esami previsti dal piano di studi e una prova finale, che potrà configurarsi anche come elaborazione di un progetto legato alla tutela/salvaguardia di uno specifico bene ecclesiastico, e potrà coinvolgere anche più corsisti (con la consulenza di più docenti), nell’ottica di una possibile finalizzazione alla partecipazione a bandi europei.

A coloro che avranno ultimato il percorso formativo previsto e superato le relative prove di esame sarà rilasciato dalla Facoltà Teologica dell’Emilia-Romagna il titolo di Master di primo livello in Valorizzazione dell’Arte sacra e del Turismo religioso.

ISCRIZIONI

Le iscrizioni sono aperte dal 15 maggio fino al 3 Ottobre (chi effettuerà l’iscrizione entro il 30 luglio avrà uno sconto del 10% sulla quota annuale).La quota di iscrizione, per ogni anno accademico, è di 850 euro.

Le iscrizioni si raccolgono presso la segreteria dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose “A. Marvelli” Via Covignano 265, 47923 Rimini. Tel. e fax 0541.751367 – sito: www.issrmarvelli.it,
e-mail
segreteria@isrmarvelli.itQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E’ necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Il Master è proposto

 

in collegamento con la Facoltà Teologica dell’Emilia Romagna

in collaborazione con

    Opera Pellegrinaggi della Romagna

    Opera di religione della Diocesi di Ravenna

Diocesi di San Marino-Montefeltro

Con il patrocinio di:

Alma Mater Studiorum  Università di BolognaCampus di Rimini

Ordine degli Architetti (Provincia di Rimini)

Fondazione Universitaria San Pellegrino (Misano Adriatico)

Ufficio Nazionale della CEI per la pastorale del tempo libero, turismo e sport

Ufficio Nazionale per i beni culturali ed ecclesiastici

Fondo Ambiente Italiano FAI Delegazione di Rimini

Società Italiana di Scienze del Turismo SISTUR

Centro di studi avanzati per il Turismo  (CAST)

Comments are closed.

Archivio News